Riqualificazione paesaggistica | Scogli Rossi di Arbatax


ll progetto si articola a partire da una lettura delle qualità intrinseche territoriali, delle orizzontalità, della natura erosiva del paesaggio e delle forze che ne generano l’aspetto attuale. Si genera un sistema iconico e riconoscibile, capace di soddisfare le esigenze funzionali e di autosostentamento economico, ridisegnando le relazioni tra le qualità naturali, tra il mare e la montagna, tra la costa e il mare, in un processo riconoscibile e di valorizzazione delle Rocce Rosse. Si disegna un WATERFRONT  seguendo le forze  erosive della natura che generano un nuovo limite curvilineo sospeso sugli scogli. Il gesto progettuale esprime la tensione naturale del luogo e lo utilizza per generare nuovi paesaggi. La “MEMORIA E IDENTITÁ” dal significato di Arbatrax, si esprime attraverso 14 CERCHI generatori della geometria del progetto che evocano la forma dei nuraghi e costituiscono matrice paesaggistica.

data: 2011   ·   cliente: Comune   ·   team progetto: L.Cerullo, C.Pia, R.Reis, L.Usai, D.Vason
stato: concorso   ·   sito: Tortolí (OG), Italia

projects