Archivos

Casa DU

Il progetto prevede la ristrutturazione e l’ampliamento di una abitazione isolata, costruita intorno al 1970 a Sitges (Barcelona). L’edificio attuale presenta vari dissesti strutturali e necessita di essere adattato alle nuove esigenze richieste.  Il progetto proposto recupera la struttura attuale e la connette interiormente alla pianta seminterrata dell’abitazione, mediante una scala interna, in modo da poter collocare le 7 stanze da letto richieste. L’ampliamento uniforma la facciata principale e determina una nuova espansione nella zona Sud, in cui viene situata la zona living. L’intervento porta alla luce la qualità strutturale dei muri in laterizio, in parte lasciati a vista e in parte intonacati. Si mantiene in questo modo l’espressività del sistema costruttivo tradizionale, che si contrappone al nuovo intervento, realizzato in legno naturale, ed alla ristrutturazione dell’insieme, che definisce una immagine più uniforme ed elegante.

data: 2017   ·   cliente: Privado   ·   sito: Sitges (España)

 

 

Si progettano tre case unifamiliari situate a Arenys de Mar, in prossimità del mare. La posizione del sito suggerisce la collocazione delle abitazioni in posizione diagonale, in modo da ottenere un soleggiamento ottimale e garantire la privacy. Durante la fase dello studio preliminare sono state considerate sia le caratteristiche paesaggistiche sia l’inquinamento acustico prodotto dalla sottostante strada che separa il sito dal mare, per il quale sono state pensate varie soluzioni integrate con l’ambiente. Il progetto risolve il dislivello del terreno proponendo un volume telescopico, che sviluppa la distribuzione degli ambienti mediante portici e terrazzamenti, ricavati dalla configurazione volumetrica. La soluzione proposta stabilisce una relazione complementare con l’intorno, che connette l’accesso al lotto con l’area privilegiata prossima al mare, distante più di 60 metri, distaccandosi da una concezione di casa come elemento isolato nella vegetazione. Il programma dell’edificio si sviluppa accompagnando il fruitore lungo il percorso che lo conduce verso il mare. L’ingresso dalla strada è situato alla quota piú alta: da qui si accede al garage ed al giardino, dal quale si giunge, mediante un percorso pedonale, al piano intermedio, situato ad una quota inferiore, dove troviamo l’ingresso principale e le stanze da letto. Al piano inferiore troviamo invece la biblioteca, la cucina, la sala da pranzo ed il salone e, nella zona privilegiata del lotto, la piscina con il giardino che dà sul mare.

data: 2013   ·   cliente: privato   ·   sito: Arenys de Mar (Barcelona), Spagna

MC APARTAMENT

L’idea progettuale si basa sulla proposta di un UNICO ELEMENTO compositivo e unificatore, capace di creare una lettura uniforme dell’intervento, così come richiesto dall’uso contemporaneo dei diversi spazi dell’appartamento.
Parallelepipedi a pianta quadrata, semplici e identificativi di differenti altezze, si dispongono in un modo frattale componendo e attrezzando i vari spazi della casa.
Il VOLUME GEOMETRICO diventa ATTREZZATO in cucina, COMODO in salone, ACCOGLIENTE in uno spazio di distribuzione e capace di creare un momento di UNIONE in una cena tra amici.
L’uso della composizione, apparentemente astratta, ispirata ai lavori delle avanguardie artistiche del primo novecento, contrappone gli elementi movibili introdotti ai contenitori distribuiti sulle pareti.

data: 2014   ·   cliente: privato   ·   stato: in progress   ·   sito: Paestum (Italia)

Casa BE

L’intervento consiste nel recupero e riattivazione di un immobile di 4 piani, situato nell’ambito protetto del Monastero di Pedralbes a Barcellona (Spagna), che limita e regola gli interventi realizzabili in facciata. Lo scopo principale consiste nel dotare l’immobile di quelle caratteristiche spaziali che consentono un miglioramento della qualità della vita, attraverso una distribuzione razionale logistica degli ambienti ed una maggiore flessibilità nell’adattarsi alle esigenze in evoluzione. Tutti i livelli sono svuotati dai muri opachi, inclusi alcuni elementi portanti e collegamenti verticali, tanto da mettere in comunicazione diretta la luce proveniente dalle due opposte facciate. Il nuovo contenitore, con la centralizzazione dei servizi e una maggiore luminosità, prodotta attraverso divisori trasparenti e sobri, ha sviluppato un alto livello di finitura, consona alle aspettative del programma ipotizzato.

data: 2013   ·   cliente: private   ·   sito: Barcelona (Spagna)

Casa BM

L’intervento si localizza in un’area prossima al litorale di Paestum, a poche centinaia di metri dal mare, tra gli alberi di una folta pineta mediterranea, dove si prevede di realizzare una villa unifamiliare di circa 350 mq, articolata su due livelli, in stretta relazione con la vegetazione circostante. La proposta architettonica si sviluppa a partire dall’aggregazione di volumi semplici fra le alberature esistenti della pineta, utilizzando un sistema compositivo che associa ad ogni volume uno spazio con caratteristiche proprie, in funzione delle necessità richieste. Tutti i volumi costituiscono una collezione di scatole di grandezza crescente, tali da poter essere prefabbricate e trasportate inserendole l’una nell’altra in sequenza.

data: 2013   ·   cliente: privato   ·   sito: Paestum (Italia)

Casa Díaz Guerrero

La casa per le VACANZE, progettata in una conosciuta località turistica, presenta soluzioni legate a un tipo di residenza utilizzata in modo discontinuo, con lo scopo di offrire un più facile uso e una maggiore redditività mediante questo tipo d’interventi.
Il progetto propone una più facile gestione degli spazi, una buona flessibilità e un’alta capacità di stanze da letto, in alcuni casi anche provvisionali o occasionali, che possano essere usate tanto dalla famiglia che in locazione.
La proposta, per la notevole profondità edificabile, distribuisce gli ambienti sulle facciate e intorno ad un elemento vitreo che delimita un piccolo e privato patio «ANDALUZ«. 
Il cubo di vetro recupera il concetto di nucleo della vita familiare, offre varie possibilità di uso, diventa l’elemento iconico della residenza e regola con le varie possibilità di apertura e di copertura il risparmio energetico e la ventilazione degli ambienti.

data: 2010   ·   cliente: privato   ·   sito: Cadiz (Spagna)

Casa RU

La struttura abitativa progettata in un’area agricola, si realizza come intervento complementare alla vicina casa colonica per avere i confort abitativi e la flessibilità di una residenza contemporanea. Il parallelepipedo regolare, realizzato in pietra locale, si appoggia  ai muri di separazione delle vecchie particelle agricole assumendo una maggiore connessione orizzontale con le aree coltivate circostanti. Contrariamente alla casa colonica, che rappresenta l’elemento abitativo leggibile nel territorio, il progetto proposto si dissimula nel paesaggio per essere parte complementare della tradizione agricola e produttiva del luogo. 

data: 2009   ·   cliente: privato  ·   sito: Salerno (Italia)

Casa TR

L’intervento consiste nel riuso di una casa colonica fondiaria, fortemente condizionata dalla posizione della struttura tradizionale che rende difficile la flessibilità spaziale del manufatto. Si decide di mantenere le pareti portanti in muratura e di contrapporre a questo sistema tettonico un sistema elastico ligneo che permette di inserire nuovi elementi strutturali indipendenti. L’espressività della vecchia struttura rimane inalterata, ancora capace di contenere le nuove necessità. Il nuovo sistema strutturale, che dalla copertura penetra fino al piano terra, organizza nuovamente gli spazi interni.

data: 2009   ·   cliente: privato  ·   sito: Paestum (Italia)

Casa CL

Il dislivello tra due particelle ha permesso di recuperare uno spazio seminterrato. Attraverso un giardino sottratto alla quota superiore si permette l’entrata di luce diretta agli spazi seminterrati.
I muri costruiti in pietra, secondo la tradizione locale, formano terrazzamenti vegetali degradanti e si aprono verso l’entrata dissimulando il dislivello tra le due quote. 

data: 2008   ·   cliente: privato  ·   sito: Barcellona (Spagna)