PORTO CORALLO | WATERFRONT

PORTO CORALLO | WATERFRONT

Sostenibilità ambientale integrata, dimensione socio-culturale, riqualificazione e innovazione, sono i temi progettuali proposti per il BRAND “VIVI PORTO CORALLO”. La ricomposizione urbanistica e architettonica riconfigura l’intera fascia costiera che si estende dalla Foce del Flumendosa fino al tratto di spiaggia di Porto Su Tramatzu, attraversando l’ambito della Torre, della Spiaggia di Porto Corallo e del Porto Turistico di Marina di Villaputzu. Il progetto si ispira alle geometrie coralline per la realizzazione dei sistemi di mobilità sostenibile, quali le passerelle ciclopedonali, le aree di sosta e di affaccio sul mare, potenziando e amplificando la fruizione degli spazi contigui. Gli interventi primari del progetto sono la configurazione di nuovi accessi al sistema costiero la riorganizzazione del percorso litoraneo, al fine di contenere gli effetti che le automobili e i turisti generano sui fragili sistemi ecologici dunali. A tal scopo per ciascun ambito saranno predisposte delle aree per parcheggi di interscambio (slow ways). Nell’ottica del rispetto della natura, sono stati scelti materiali e componenti naturali a basso impatto ambientale, di facile e poco dispendiosa manutenzione. La proposta sarà complessivamente caratterizzata da un sistema “flessibile” d’illuminazione del lungomare dall’alto e dal basso, che potrà variare durante l’anno in funzione di specifici eventi con l’obiettivo di esaltare naturalmente le linee del disegno progettuale e valorizzare il tracciato e i suoi manufatti.

 

data: 2018
cliente: Comune di Villaputzu
team di progetto:  L. Cerullo, A. Izzi,  A. Vidal Garcia
stato: 4 premio concorso
sito: Comune di Villaputzu (Italia)